Notizie

Via Alpina: La via spinosa del Signore Chambaud

Dal mare Adriatico al Mediterraneo. Da Trieste a Monaco, 2'000 km, 8 paesi, 110'000 altimetro in 4 mesi.

La Via Alpina

Le Alpi sono la più grande area naturale europea, sono considerate la culla dell'alpinismo, ospitano una flora e una fauna uniche e circa 14 milioni di persone dalle differenti lingue, culture e tradizioni. Nel 1999 la Via Alpina è nata grazie alla GTA (Grande Traversée des Alpes, Grande Traversata delle Alpi) di Grenoble e nel 2000 è stata fondata con un gruppo di organizzazioni privati e pubblici. L'obiettivo era quello di collegare gli 8 paesi alpini Italia, Slovenia, Germania, Austria, Svizzera, Liechtenstein, Monaco e Francia e di valorizzare congiuntamente, in modo sostenibile, il patrimonio naturale e culturale della regione alpina. Dal 2002 la Via Alpina va da Trieste a Monaco, dal mare Adriatico al Mediterraneo, con un totale 5 sentieri segnalati e uno svolgimento complessivo di 5000 km, con 342 tappe giornaliere e spettacolari paesaggi in alta quota.

Nel 2010 la Via Alpina è stata premiata dalla rivista americana "Backpacker" come "l'escursione più bella del mondo" e ha così più che meritato la designazione di uno dei sentieri più importanti al mondo.

Il progetto "L'Enverse du chemin"

La guida francese Matthieu Chambaud sogna da tempo di attraversare le Alpi per l'intera lunghezza, da solo e perlopiù in modo autonomo. Affinché questo sogno possa diventare realtà, anche Griesser AG ha deciso di sostenere il progetto come sponsor principale. Ciò che ci ha convinti sono stati soprattutto l'ecologicità e la sostenibilità del viaggio e la possibilità di condividere questa avventura.

Il tema della sostenibilità e della tutela ambientale gioca un ruolo importante, in particolare nei prodotti di Griesser AG. I nostri sistemi di protezione solare non solo evitano il surriscaldamento e l'abbagliamento, ma fanno anche risparmiare energia. Se automatizzato e adeguatamente controllato, il fabbisogno di energia può essere ridotto fino al 10%. In estate le tende e gli avvolgibili trattengono l'irradiazione di calore con conseguente risparmio di energia per il condizionamento degli ambienti. In inverno, una protezione solare intelligente devia l'energia solare nella stanza e riduce i costi di riscaldamento. Dal febbraio 2008, Griesser AG è partner di myclimate e presta il proprio contributo alla protezione del clima. Negli ultimi otto anni sono state compensate oltre 20.000 tonnellate di emissioni di CO2. In questo modo, come impresa tradizionale, abbiamo introdotto nuovi standard per i fornitori edilizi nell'uso delle risorse e dell'energia.

Lo scopo del percorso "Via Alpina L'Enverse du chemin"

Lo scopo del percorso "Via Alpina L'Envers du chemin" è, oltre a sopravvivere ai rigori fisici, realizzare un documentario sul mondo parallelo degli escursionisti che percorrono lunghe distanze. A questo scopo condurrà numerose interviste per poter rispondere alle seguenti domande:

· Quali sono le ragioni per intraprendere una simile avventura?

· In che modo cambia il rapporto col tempo, le cose materiali e le persone durante il viaggio?

· Quali sono stati i momenti più belli e quelli più difficili?

Griesser AG incontrerà Matthieu Chambaud in 6 diverse località delle Alpi per intervistarlo sulle sue esperienze e sulle caratteristiche particolari della regione percorsa. Queste discussioni saranno pubblicate insieme a immagini interessanti e video sul sito www.griesser.ch/new. Inoltre, utilizzando una mappa, determineremo quotidianamente la posizione corrente degli escursionisti collegandola a delle foto. Sarete perciò aggiornati in tempo reale.

Scheda

Matthieu Chambaud nasce nel 1983 a Lione, in Francia. Ha scoperto la sua passione per i viaggi in montagna soprattutto durante i suoi studi presso la scuola superiore di Wismar e nei primi anni di lavoro come designer architettonico nel campo dell'illuminazione. Tutto è iniziato con un viaggio di sei mesi sulle Ande. Tornato in Europa, Matthieu Chambaud ha attraversato i Pirenei. Queste due esperienze hanno cambiato la sua vita e lo hanno convinto ad avvicinare quante più persone possibili alle escursioni in montagna. Oggi lavora come guida alpina offrendo escursioni con le ciaspe ed escursioni tradizionali ai clienti privati, tiene corsi ambientali nelle scuole e lavora di tanto in tanto a progetti architettonici.

Matthieu Chambaud su Via Alpina:

Matthieu Chambaud su Via Alpina

Documenti

Argomenti